Inglese per ragazze (girls) di 13-15 anni

Ormai nell’adolescenza piena, si vive in un mondo con mille domande e milioni di dubbi. Parliamo degli anni in cui le ragazze devono scegliere una scuola e passare dalle medie alle superiori. Nuove amicizie, nuovi dinamismi e un futuro ancora indeciso sono tutti fattori belli, ma spesso stressanti per le ragazze.

Ormai si punta sui rapporti: la famiglia sempre importantissima, ma fisicamente sempre meno presente, le amicizie e le rivalità influiscono sempre di più sulle decisioni. Per le ragazze è piuttosto importante essere brave a scuola anche a questa età, anche se ormai il primo amore ed altre distrazioni possono far disperare i genitori.

Ci sono grandi differenze tra le ragazze a questo punto: ci sono quelle che hanno sempre studiato l’inglese, vanno a fare viaggio studio d’estate e hanno un esame in inglese; poi ci sono le altre che non hanno avuto buoni insegnanti o la possibilità di studiare inglese privatamente, e adesso comprendono l’importanza, ma spesso si trascinano tante lacune e mancanze nei livelli già studiati.

Allora in un corso pensato a loro, le parole d’ordine sono: raccogliere e ordinare. Si deve capire cosa sanno, mettere in ordine quello che sanno e poi dare un target a tutto questo.

Anche qua si parla dei progetti, alcuni tornano in una forma più avanzata delle età precedenti, ma sono sempre pensati per ripassare un ampio vocabolario e la grammatica dei livelli precedenti aggiungendo un nuovo livello. Le ragazze stesse saranno poi a decidere quali progetti vogliono fare e insieme si discute se e se sì a quale esame prepararsi.

Nome del corso: Teen Talents
Età: 13-15 anni
Numero massimo dei partecipanti: 6
Argomenti (possibili):

  1. Photobook – a story: Le ragazze scrivono la storia di un giorno e/o una storia di amore dei personaggi scelti. Poi fanno delle sceneggiature e le foto che raccontano queste storie.
  2. What films teach us: un progetto di presentare un film o una sitcom preferita con visuals e rivedendo alcune scene interpretano delle emozioni e reazioni dei personaggi. Poi si riscrive prima il doppiaggio, poi la fine della storia.
  3. Masterchef : un progetto estremamente popolare tra i ragazzi che dà la possibilità di imparare il vocabolario del cibo e dei processi con tutta la grammatica necessaria ai fornelli. Pressure tests sono inclusi!
  4. Fashion show: avere una guardaroba non basta per avere stile. Si deve sapere, studiare come combinare i capi/colori e come scegliere gli accessori. Con l’occasione di una sfilata – con la presenza di un fotografo –  le ragazze possono far vedere come si presentano/presenterebbero in alcuni eventi.
  5. Board games: giochi vengono sottovalutati nell’insegnamento delle lingue perché gli insegnanti possono solamente lasciar ‘giocare’ gli studenti senza perseguire alcun scopo educativo o didattico. Nonostante, se l’insegnante dà un input di lingua agli studenti con un gioco, questo può diventare un territorio sicuro per provare ad esprimere pensieri. Semplici giochi come Memory (Pictionary), Charades, Who’s who, ma anche più difficili come Monopoly, Trivial Pursuit, Cluedo, Risk, etc. Scrabble è perfetto per riattivare vocabolario, mentre Battleship è utile per ripassare numeri e pronuncia.
  6. My mobile phone: un progetto per vedere apps e funzioni del cellulare, i motivi perché avere e usare un telefonino, il galateo dell’uso e il marketing dietro questi gadgets.
  7. My Facebook profile: I’m on Facebook therefore I am, si dice con sarcasmo, ma vediamo un po’ cosa si mette online, chi lo vede e cosa comunica questo della persona che pubblica. Conosciamo come funzionano le pubblicità sul fb e quali funzioni si usano/dovrebbero usare della piattaforma.
  8. Interview with a star: Questo progetto è basato su interviste fatte con veri star (in inglese), esaminando la capacità di ascolto delle ragazze. Poi ci si divide in due gruppi: quelli che fanno un star e quelli che fanno i giornalisti. Si lavora sulle domande e sulle risposte che alla fine saranno filmati in interviste vere.
  9. Tour-guide: Conosci la tua città? Sei mai stata al Duomo, o alla Galleria d’Arte Moderna? Questo progetto va oltre delle ore della lezione, perché comincia con una visita insieme, che poi va analizzata, registrata in inglese nella lezione prossima.
  10. Exam preparation

Esame finale: Basandosi sul livello delle ragazze, un esame finale potrà essere il livello PET for school dell’Università di Cambridge (livello B1 secondo il CEFR).

Compiti: Va sempre considerato il carico dei ragazzi da parte della scuola, in questo corso sarà necessario lavorare anche a casa. Nella maggior parte dei casi come preparazione per la lezione (brainstorming ideas, trovare materiali), ma anche come proseguimento (mettere in scritto la storia del Photobook).

Collaborazione con i genitori: Considerando l’età delle ragazze, si conta tanto sull’autonomia loro, ma i genitori vanno sempre informati sui progetti e consulenza personalizzata è sempre a disposizione.

Durata del corso: 30 lezioni dai primi di ottobre 2017 fino al metà/fine maggio 2018. In totale 45 ore.

Giorni ed orari: ogni venerdì 15.30-17.00.

Costo del corso: 450 euro. Il costo del esame non è incluso.

Advertisements