Nido: San Valentino

San Valentino non è una festa che a me piaccia tanto, da bambina non l’ho mai festeggiato. Poi c’era tanta confusione su che tipo di amore si festeggia il 14 febbraio: quello romantico o anche l’amore per amici e parenti. Love in inglese può significare entrambi tipi di affetto, e io ho scelto di pensare a questo giorno come un momento a ricordare tutti che voglio bene. Con i miei mini talenti ho trascorso una settimana molto tenero, grazie al loro bisogno di coccole, ma anche alle idee belle e abbondanti che ho trovato online per far lavorare le loro piccole mani.

Paper plate Valentine Holder:

Lunedì abbiamo fatto una borsetta di cuore da piatti di carta. Abbiamo avuto amici da ospiti, allora l’eccitazione è stata grande, così hanno finito a decorare con i pennarelli solo un piatto. Così ho aiutato io o ho messo due piatti di due bimbi insieme. Ecco i risultati:

Ci servivano:
– pennarelli e piatti di carta che dovevano colorare sotto e piegare in metà,
– spillatrice per fissare due piatti in una forma di cuore,
– bucatrice per fare due buchi sui piatti in alto,
– fili di tipi diversi per fare la ‘cintura’ della borsetta.

Come regalino, abbiamo messo dei crackers dentro che potevano portare a casa.
Ecco da dove ho preso l’idea.

Fingerprint Heart:

Poi abbiamo fatto un ‘fingerprint heart’, un cuore disegnato con gli impronti di dita. Ancora una volta, un’idea stupenda da education.com. L’originale ha usato due colori. Noi con i nostri nani di 2-3 anni, ci siamo accontentati con un colore, abbiamo anche semplificato la decorazione e scelto di scrivere un messaggio a Mummy o Daddy. Il primo disegno è opera mia, il secondo quello che poi i veri artisti hanno fatto, interpretando il progetto originale 🙂

Octopus Love

Come detto, per me San Valentino è un giorno a festeggiare tutti che voglio bene, come prima cosa, la famiglia. Per mercoledì ho trovato un’attività con il nome ‘Octopus Love’. In questa attività, ogni testicolo di un polpo simpatico tiene un cuore in cui il nome di una persona benvoluta/amata c’è scritto. Nelle tre foto vedete (da sinistra a destra): cosa ci occorre per fare l’attività (le forme già tagliate), un passaggio, quello di fissare i cuori sui nastri e il prodotto finale, il polpo che dà tanto amore.

La cosa bella nel preparare questo progetto è stato di parlare con i bimbi chi vogliono bene e scoprire, che hanno tante, ma tante persone a cui dedicare un cuoricino. Un ‘octopus’ ad esempio è arrivato ad avere quasi 15 testicoli!!!

Heart collage for our little family:

Ho un piccolo trucco per le attività. Ho sempre colori e carta vicino a me mentre lavoro con i piccoli, così mentre loro devono aspettare il loro turno o che io finisca qualcosa, possono colorare, disegnare. Questi disegni mi servono per due motivi. Per primo, per vedere i passaggi delle forme e linee che disegnano (la base per la scrittura più avanti). Ad esempio, i nostri eroi hanno recentemente cominciato a disegnare cerchi e colorare concentrati su zone piccole, mentre prima hanno riempito con linee caotiche carta e anche tovaglia. La seconda cosa che faccio spesso con questi disegni a mano libero, di usarli per ritagliare forme e fare qualcosa di bello, una cartolina per amici o un collage per la famiglia. Ecco la nostra per San Valentino: ogni cuore un membro della nostra piccola famiglia.

valentine_collage

Heart sewing:

Da mesi volevo preparare un giocattolo montessoriano che si chiama in inglese ‘tugging box’ (ecco un esempio). Siccome dal 16 febbraio abbiamo un nuovo membro nel nido, Bepi, volevamo preparare qualcosa per lui. La mia idea è stata questa:

tugging_heart1

Nel cuore ho poi scritto il testo di benvenuto per Bepi e lo abbiamo appeso alla porta. Mentre preparavo la mia versione, i miei supereroi volevano colorare. Allora, fuori due piatti di carta e vai, colorate. Poi ho tagliato le forme di cuore, con una bucatrice ho fatto i buchi al bordo e ho tirato fuori un po’ di spago da riciclare. E pronta l’attività. Vedete sotto le foto, come hanno fatto un’opera d’arte i miei piccoli talenti godendosi ogni minuto. Alla fine vedete tre cuori, quello al centro ho fatto io per far vedere un altro tipo di decorazione. Questi cuori sono riciclabili e aiutano tanto a sviluppare lo senso motorio dei piccoli:

This slideshow requires JavaScript.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s