Nido: Aspettiamo Babbo Natale!

Da quando lavoro/vivo con bambini, adoro il periodo di Natale. Da noi, in Ungheria, l’albero lo decoriamo la sera del 24 dicembre e dopo la cena scambiamo i regali. Niente atmosfera, tutto va fatto più veloce di un lampone.
Così quando in Irlanda e dopo in Italia ho visto che l’albero si fa il 8 dicembre (che anche un giorno festivo) e si aspetta la mattina del 25 dicembre guardando per più di 2 settimane un albero splendido, ho capito come si fa l’atmosfera magica di Natale.
Il Natale per i bambini significa prima di tutto Babbo Natale a cui possono chiedere tutto perché come ha detto un mio cucinotto ‘adesso tutto è gratis’. Ma il periodo ci da tantissime possibilità di essere creativi aspettando Babbo Natale. Ecco alcune idee:

Preparate il piatto per Babbo Natale:
Nel nostro nido in famiglia seguiamo la metodologia montessoriana. Su una lista (‘checklist’) della scuola si trova la capacità di camminare con un vassoio. Esercizio perfetto per la Vigile di Natale: su un piatto grande di plastica preparate con i bimbi un biscotto (che possibilmente preparate voi insieme). Poi i bimbi mettono il latte in un bicchiere (a due anni una vera sfida, credetemi) e anche questa va sul piatto. Se vi preparate per alcuni incidenti, invece del latte usate prima l’acqua.
E adesso si cammina con il piatto al albero e si mette tutto accanto l’albero.
Fare una cartolina per Babbo Natale è anche un’idea carina.
Così si impara coordinare movimenti aspettando Babbo Natale.

Giocate con la frutta:
Guardate cosa mi ha fatto preparare la mia mamma da bambina ogni Natale:
fruity_snowman
Tutto si trova in una casa natalizia:
– mandarini o clementini
– chiodi di garofalo
– stuzzicadenti per la scopa, per fissare i mandarini uno al altro e anche il tappo-capello sulla testa
– una pezzetto della ‘sciarpa del albero’ per la scopa
– tappi di bottiglia del acqua
– plastica per riempire i tappi prima di fissarli sul stuzzicadenti
– e su questa foto non si vede, ma un’idea stupenda mettere una sciarpa agli uomini di ‘neve’ e la sciarpa può essere il nastro di dolci o regali.

La cosa più bella è stata che i miei nani hanno mangiato la frutta mentre lavoravano sui ‘fruity snowmen’.

Preparate una collana per il vostro albero:
our_wall_christmas_tree
Tagliando strisciette di carta colorata, si possono fare degli anelli colorati. Mettendo questi anelli braccio a braccio, si fa una collana colorata per l’albero. Per chiudere un anello puoi usare lo scotch, una spillatrice oppure la colla per carta. Se lavori con bimbi piccoli (i miei ancora 2 anni hanno), fagli fare tanti anelli, puoi dai a loro una striscia di carta con le forbici super-sicuri e mentre loro imparano come tagliare con le forbici, tu puoi filare le anelli in una collana. Low-cost Christmas tree decoration.

Recicliamo tutto!
Un idea dalla mia infanzia di coprire noci con l’alu della cucina per decorare l’albero. Proprio quel giorno non ho avuto noci in casa, ma niente panico, sono un fan del riciclo: ho trovato dei tappi super-fichi delle bibite latte+frutta. Sono come una piccola ruota, così era facilissimo infilare il filo argentato per poter poi appendere tutto al albero. Un nodino e la struttura pronta.
I bambini già stavano giocando con l’alu: mettendo il tappo su un pezzo di aluminio, loro dovevano coprirlo. Pensate che sia facile? No, crescere è un impegno da supereroi, credetemi. Ecco la nostra decorazione sul albero:

christmas_tree_deco

PS: Anche questa volta, la fantasia può volare, potete incartare nel aluminio tutto quello che volete (anche piccoli sorprese come un biscotto).

Ed oltre di essere creativi per Natale, ci siamo divertiti anche ballando sulla musica di Natale, guardando Peppa che incontrava Babbo Natale, scrivendo la lettera a lui, visitandolo nella fiera (e sapeva cosa abbiamo chiesto nelle nostre lettere!!!), facendo Santa Puzzle (idea stupenda di un libro su Babbo Natale: mentre leggiamo cosa fa il 24 dicembre, ricostruiamo pezzo a pezzo il Babbo del Inverno). Noi siamo pronti, Babbo Natale, ora di venire!

BUON NATALE A TUTTI!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s