Playing in the Rain: Animali sul piatto… ma senza mangiarli!

Dopo una festa di compleanno spesso ci ritroviamo con un paio di piatti di carta. Buttarli ci dispiace, ma non basteranno per un’altra festa. Che possiamo fare? Io ho trovato queste idee stupende online e ho fatto fare ai miei mini geni di 18-24 mesi la primavera scorsa:

This slideshow requires JavaScript.

Cosa ci serviva?
– Piatti di carta (carta non plastica)
– Colori a tempera
– Penneli
– occhietti
– per decorare i pesci e le tartarughe: adesivi rotondi in diversi colori
– forbici
– colla
– baffuti di cotone
– carta nera per le macchie della panda, per le coccinelle e per la pecorella
– carta arancione per le gambe e il becco della papera
– un piccolo fiocco per la pecorella.

Ho fatto scegliere ai bimbi quale animale volevano fare e quando vedete più di un animaletto sulla foto, quelli sono opere dei bimbi.
Forse questa è stata la più divertente di tutte le attività primaverile che ho fatto con il gruppetto ‘Playing in the Rain’ prima di aprire il nidino.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s